L’Iniziativa TED: Tutor per Combattere la Povertà Energetica

back button

Con il workshop ‘Ruolo e Iniziative del TED’ prende slancio il progetto finalizzato a combattere la povertà energetica.

A partire dal 20 maggio, dopo un periodo di formazione intensiva, entrano in attività su tutto il territorio nazionale i tutor per l’energia domestica (TED), figure professionali dedicate a fornire assistenza diretta ai consumatori in situazioni di povertà energetica. I primi 100 tutor sono già operativi e pronti a supportare i ‘consumatori vulnerabili’ all’interno di un ampio progetto europeo denominato ASSIST. Questo progetto mira a contrastare la crescente problematica della povertà energetica tramite la creazione del modello ASSIST.

Energia: la figura del TED

Durante il workshop ‘Ruolo e Iniziative del TED’, sono state presentate le nuove figure professionali e si è discusso delle varie problematiche presenti sul territorio, nonché delle iniziative da adottare per combattere efficacemente la povertà energetica. È stata inoltre presentata una piattaforma che permetterà ai TED di consultare informazioni e di scambiarsi esperienze sui vari casi presenti a livello nazionale. Questo approccio collaborativo permetterà ai tutor di affrontare con successo le diverse problematiche riscontrate.

Il ruolo del tutor sarà di offrire supporto completo ai consumatori in situazione di povertà energetica. Questi ultimi saranno assistiti sia a domicilio sia tramite helpdesk, con l’obiettivo di educarli a un consumo corretto ed efficiente di energia elettrica e gas. Inoltre, i tutor aiuteranno anche i consumatori a ottenere il bonus sociale energia. Saranno di particolare aiuto anche agli inquilini del settore dell’edilizia sociale.

La figura del tutor è stata formata appositamente per operare efficacemente in diversi contesti. Rappresentando un punto di riferimento, questi professionisti provengono da vari ambiti sociali per interagire al meglio con ogni tipologia di consumatore. Tra loro ci sono persone provenienti da associazioni di difesa dei consumatori, operatori sociali, dipendenti della grande distribuzione, scuole e settore energetico.

L’obiettivo comune di queste figure professionali è aiutare i consumatori a gestire al meglio i loro consumi energetici, riducendo così il costo delle bollette.